Salta tutti i menù e accedi direttamente ai contenuti di questa pagina
logo Civiche Raccolte Storiche
Civiche Raccolte Storiche
Museo del Risorgimento, biblioteca specialistica, archivio storico,
laboratorio di storia contemporanea, Palazzo Morando,
Costume Moda Immagine
logo Comune di Milano
 » Civiche Raccolte Storiche » Eventi e Mostre

14 settembre 2017, ore 12.30
Riprendono dopo la pausa estiva gli incontri organizzati da Associazione Amichae per le Civiche Raccolte Storiche del Comune di Milano.  Giovedì 14 settembre alle ore 12.30, la storica della moda Chiara Buss terrà la conferenza "Napoleone e la moda" presso la Sala Conferenze di Palazzo Moriggia | Museo del Risorgimento. Il rapporto di Napoleone Bonaparte con l’arredo e con l’abbigliamento – sia maschile che femminile – ha un carattere eminentemente politico-economico. Nell’intento di creare uno stile che identifichi il suo potere e tenga al contempo la massima distanza dallo stile sovra-decorato dell’Ancien Régime e da quello troppo semplificato della Rivoluzione e del Direttorio, Bonaparte guarda indietro, ben oltre la monarchia francese, e si rifà non più alla Repubblica di Roma, ma al tardo Impero Romano.  A questo stile già opulento, aggiunge  tocchi di revival che vanno dall’iconografia dei primi re dei Franchi alle collarette di pizzo spagnole e fiamminghe, agli scialli del Cashmere, all’abbigliamento militare turco,  e così facendo riporta nell’abbigliamento  e nell’arredo tutti  quei prodotti  tessili che la moda di matrice neo-classica e  illuminista aveva eliminati: sete broccate, velluti, cotoni stampati, ricche policromie, pizzi, nastri, ricami in seta e oro.   Con questa politica, oltre a caratterizzare uno stile nuovo e immediatamente identificabile con il “suo” impero, Napoleone ottiene l’altrettanto importante fine di  aiutare la produzione tessile francese a rifiorire dopo la devastante crisi dell’ultimo quarto del XVIII secolo e a farla ridiventare colonna portante dell’economia nazionale, come era stata per oltre due secoli. Il mantello dell’incoronazione di Napoleone a Re d’Italia e alcuni importanti ritratti di personaggi legati alla sua corte milanese, conservati nella sale del Museo del Risorgimento,  daranno un supporto tangibile alle immagini esaminate nel corso della conversazione. Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili. INFO
Ass. Amichae
chiara@amichae.org Direzione Musei Storici | Ufficio Comunicazione
via sant'Andrea 6, Milano
+39 02 884 45924 / 48135 | c.museorisorgimento@comune.milano.it   [continua]

14-23 settembre 2017
Dal 14 al 23 settembre 2017 Palazzo Morando | Costume Moda Immagine apre le porte ai giovani creativi, stilisti e appassionati di moda con due eventi a cura di Edizioni Condé Nast | Vogue Italia per la VFNO2017 | Vogue Fashion's Night Out, manifestazione sulla cultura della moda e i suoi valori, con numerose attività di shopping a sfondo benefico:

14 settembre, dalle 19 alle 22
#VFNO2017
Al piano terra di Palazzo Morando | Costume Moda Immagine sarà possibile visitare la mostra dedicata a giovani talenti della fotografia, scoprire i look di due designer di talento e una special limited edition.
Ingresso libero

21-23 settembre, dalle 10 alle 19
WHO IS ON NEXT? & VOGUE TALENTS
Anche quest’anno Palazzo Morando | Costume Moda Immagine ospita le collezioni di abiti, calzature, gioielli e accessori realizzati da giovani designer provenienti da tutto il mondo. Scopo dell’evento è la scoperta del talento per offrire agli stilisti selezionati un’opportunità di sviluppare la loro creatività nel mondo della moda.
Ingresso libero INFO
Edizioni Condé Nast | Vogue Italia

www.vogue.it/special-link/vfno-2017/
www.vogue.it/vogue-talents/ [continua]

1 febbraio - 30 settembre 2017
Dal 1° febbraio al 30 settembre 2017, le sale museali di Palazzo Moriggia | Museo del Risorgimento ospitano il percorso didattico "UN'ISOLA RIBELLE: guerra, colera e rivoluzione nella Sicilia borbonica" a cura Nicolò Gioacchino Titolo, Master in Comunicazione Storica dell'Università degli Studi di Bologna, Lorenza Scubla, Servizio Civile Nazionale, con il supporto di Patrizia Foglia, Civiche Raccolte Storiche, Milano. Il progetto, legato ad un tirocinio del Master in Comunicazione della Storia dell’Università degli Studi di Bologna e realizzato anche con il coinvolgimento dei volontari del Servizio Civile Nazionale, si è sviluppato su due livelli: la catalogazione archivistica dei 39 documenti (Rapporti, Circolari e Lettere informative) e l’ideazione di un percorso ad immagini che, a partire dalle carte d’archivio, ne presenta i contenuti e offre approfondimenti di studio e di ricerca. Le carte, conservate nel Fondo, furono inviate o ricevute dal Comandante Giovanni Rodriguez,Generale e Comandante della Provincia di Noto e Piazza di Siracusa e Augusta, fra l’8 marzo 1853 e il 3 aprile 1858, cioè nel periodo della cosiddetta Seconda Restaurazione. Nel caso delle Due Sicilie tale restaurazione iniziò già il 15 maggio 1848 con il colpo di stato di Ferdinando II. Proprio la duplice caratteristica del moto antiborbonico nell’isola, separatista e anti-assolutista, rende interessante la posizione di un comandante locale come il Generale Giovanni Rodriguez e l’analisi della forma mentis dei suoi superiori. Il percorso offre uno spaccato inedito e suggestivo del potere borbonico nel suo ultimo periodo di vita, offrendo al visitatore del Museo del Risorgimento un nuovo modo di “rivivere” la storia dell’Unificazione nazionale.
brochure_1
brochure_2 Qui il video e altri materiali Palazzo Moriggia | Museo del Risorgimento
martedì - domenica, 9-13 e 14-17.30
ingresso con biglietto del Museo INFODirezione Musei Storici | Ufficio Comunicazionevia sant'Andrea 6, Milano+39 02 884 45924 / 48135 | c.museorisorgimento@comune.milano.it  [continua]

15 dicembre 2016 - 1 ottobre 2017
Apre al pubblico giovedì 15 dicembre a Palazzo Morando | Costume Moda Immagine fino domenica 1 ottobre 2017, la mostra di Direzione Musei Storici organizzata da Opera d'Arte, "RICAMI DI LUCE. Paillettes e lustrini nella moda di Palazzo Morando 1770-2004" a cura di Gian Luca Bovenzi, Barbara De Dominicis e Ilaria De Palma.  Omaggio al lavoro di studio della collezione di abiti e accessori del Comune di Milano condotto negli anni Settanta dalla storica del costume Grazietta Butazzi, punto di partenza per la catalogazione attualmente in corso. Per la prima volta vengono esposti a Palazzo Morando abiti accomunati da una tecnica particolare: il ricamo con paillettes.
Attraverso una piccola ma accurata selezione fra gli oltre 4000 capi delle raccolte di Palazzo Morando, si potrà percorrere l'evoluzione delle paillettes dal 1770 al 2004: un affascinante viaggio attraverso piccoli dischetti di luce, prima in metallo poi in gelatina, PVC, fino al modernissimo poliestere.
cartella stampa qui

RICAMI DI LUCE
Paillettes e lustrini nella moda di Palazzo Morando 1770-2004
mart. - dom., 9-13 e 14-17.30

Ingresso alla mostra con biglietto del Museo
Ingresso gratuito con Abbonamenti Musei Lombardia Milano


INFO Direzione Musei Storici | Ufficio Comunicazione
via sant'Andrea 6, Milano
+39 02 884 45924 / 48135 | c.palazzomorando@comune.milano.it
[continua]

29 novembre 2011
Conferenza dibattito con: Mariachiara Fugazza e Daniela Maldini Chiarito alle ore 17,30 ingresso fino ad esaurimento dei posti disponibili   [continua]

28 novembre 2011
Il regista Maurizio Scaparro presenta il suo ultimo spettacolo teatrale, incentrato sulla figura di Eleonora Duse, che andrà in scena dal 22 novembre al 4 dicembre 2011 al Teatro Franco Parenti alle ore 18,30 Intervengono :  Massimo Navone, Maurizio Porro, Loredana Putignani Ingresso libero Informazioni Tel. 02.59995206 Presentandosi alla biglietteria del Teatro Franco Parenti con il biglietto di ingresso del Museo del Risorgimento gli spettatori avranno diritto a biglietti a costi agevolati per tutti gli spettacoli della Stagione 2011/2012.

Invito presentazione

[continua]
Risultati da 1 a 7 su 15
<< Prima < Precedente 1-7 8-14 15-15 Prossima > Ultima >>